Il PLE ci mette la firma: da luglio in tutta Italia i banchetti liberali per lo Stato di diritto.

Sabato di festa, al comitato promotore dei sei Referendum sulla Giustizia. In casa radicale, a via di Torre Argentina 76, Maurizio Turco e Irene Testa fanno gli onori di casa e danno il benvenuto alla compagine degli alleati garantisti che si allarga.

Cresce infatti la famiglia referendaria: al Partito Radicale e alla Lega si sono uniti i socialisti del Psi (Enzo Maraio e Riccardo Nencini) e da oggi anche il Partito Liberale Europeo guidato dal segretario Marco Montecchi e dal presidente Francesco Patamia.

Dal 2 al 4 luglio partirà la raccolta in cento piazze di tutta Italia e servirà il contributo di tutti. “Un grazie al PLE per aver deciso di dare il suo importante contributo alla nostra battaglia per una giustizia giusta”, ha dichiarato il coordinatore nazionale del comitato referendario, Maurizio Turco. “Oggi aderiamo a una battaglia titanica, noi ci siamo con i nostri attivisti, le nostre sedi, i nostri comitati regionali che da inizio luglio saranno mobilitati per raccogliere e autenticare le firme”, ha detto Patamia durante l’incontro. “La battaglia per una giustizia giusta, a partire dalla responsabilità diretta dei magistrati, va nell’interesse di tutti e di ciascuno.

La tutela e il rilancio dei principi del garantismo e dello Stato di diritto sono d’altronde le ragioni fondamentali che hanno portato alla nascita del PLE”, ha concluso Montecchi.

L’incontro, tenutosi alla presenza di dirigenti delle due formazioni ed alcuni giornalisti, ha sancito l’avvio di un percorso di collaborazione che toccherà altri temi nel prossimo futuro. “Radicali e liberali dimostreranno a partire da questi banchetti di raccolta firme di poter tornare a fare politica insieme tra la gente, come ci ha insegnato a fare Marco Pannella”, hanno concluso Turco, Testa, Patamia e Montecchi sugellando il sodalizio.

GIUSTIZIA: PLE ADERISCE A COMITATO PROMOTORE REFERENDUM ZCZC IPN 242
POL –/T
GIUSTIZIA: PLE ADERISCE A COMITATO PROMOTORE REFERENDUM
ROMA (ITALPRESS) – Il Partito Liberale Europeo entra nel comitato
promotore dei referendum sulla giustizia. L’adesione e’ stata
decisa nel corso di una riunione tra i vertici del Ple e del
Partito Radicale, nella sede del Pr in via di Torre Argentina.
“L’idea di una giustizia giusta, efficiente e dalla parte dei
cittadini, ma soprattutto i principi del garantismo e dello Stato
di Diritto sono tra le ragioni fondamentali che hanno portato alla
nascita del Partito Liberale Europeo. Grazie a Maurizio Turco e
Irene Testa la nostra giovane formazione politica trova oggi un
importante partner sul terreno che ci sta piu’ a cuore. Dall’inizio
di luglio mobiliteremo le nostre strutture territoriali nella
raccolta di firme, soprattutto nelle citta’ di Roma, Napoli e
Milano dove ci siamo gia’ strutturati anche in vista delle
amministrative”, dichiara il presidente del Partito Liberale
Europeo, Francesco Patamia e il segretario, Marco Montecchi, che
hanno preso parte all’incontro con i vertici del Partito Radicale,
Maurizio Turco e Irene Testa.
(ITALPRESS).
fil/com
19-Giu-21 11:59
NNNN ********

GIUSTIZIA: PLE ADERISCE A COMITATO PROMOTORE REFERENDUM, ‘PER GARANTISMO E STATO DI DIRITTO’ = ADN0400 7 POL 0 ADN POL NAZ
GIUSTIZIA: PLE ADERISCE A COMITATO PROMOTORE REFERENDUM, ‘PER GARANTISMO E STATO DI DIRITTO’ =
Roma, 19 giu. (Adnkronos) – Il Partito liberale europeo entra nel
comitato promotore dei referendum sulla giustizia. L’adesione è stata
decisa nel corso di una riunione tra i vertici del Ple e del Partito
radicale, nella storica sede del Pr in via di Torre Argentina.
”L’idea di una giustizia giusta, efficiente e dalla parte dei
cittadini, ma soprattutto i principi del garantismo e dello Stato di
Diritto sono tra le ragioni fondamentali che hanno portato alla
nascita del Partito liberale europeo. Grazie a Maurizio Turco e Irene
Testa la nostra giovane formazione politica trova oggi un importante
partner sul terreno che ci sta più a cuore. Dall’inizio di luglio
mobiliteremo le nostre strutture territoriali nella raccolta di firme,
soprattutto nelle città di Roma, Napoli e Milano dove ci siamo già
strutturati anche in vista delle amministrative”. Così il presidente
del Partito liberale europeo, Francesco Patamia e il segretario, Marco
Montecchi, che hanno preso parte all’incontro con i vertici del
Partito radicale, Maurizio Turco e Irene Testa.
(Stg/Adnkronos)
ISSN 2465 – 1222
19-GIU-21 12:41
NNNN ********

Giustizia:Ple,entriamo in comitato referendum ZCZC0238/SXA
XPP21170017911_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Giustizia:Ple,entriamo in comitato referendum
(ANSA) – ROMA, 19 GIU – “Il Partito Liberale Europeo entra
nel comitato promotore dei referendum sulla giustizia.
L’adesione e’ stata decisa nel corso di una riunione tra i
vertici del Ple e del Partito Radicale, nella storica sede del
Pr in via di Torre Argentina”. Lo comunica una nota.
“L’idea di una giustizia giusta, efficiente e dalla parte dei
cittadini, ma soprattutto i principi del garantismo e dello
Stato di diritto sono tra le ragioni fondamentali che hanno
portato alla nascita del Partito Liberale Europeo. Grazie a
Maurizio Turco e Irene Testa la nostra giovane formazione
politica trova oggi un importante partner sul terreno che ci sta
piu’ a cuore. Dall’inizio di luglio mobiliteremo le nostre
strutture territoriali nella raccolta di firme, soprattutto
nelle citta’ di Roma, Napoli e Milano dove ci siamo gia’
strutturati anche in vista delle amministrative”, dichiarano il
presidente del Partito Liberale Europeo, Francesco Patamia e il
segretario, Marco Montecchi, che hanno preso parte all’incontro
con i vertici del Partito Radicale, Maurizio Turco e Irene
Testa. (ANSA).
KAB
19-GIU-21 13:13 NNNN ********

Giustizia, Patamia (Partito Liberale Europeo): “PLE si unisce a battaglia titanica per referendum” https://www.youtube.com/embed/a8GKfDFfvz0
(Agenzia Vista) Roma, 19 giugno 2021
“Oggi nella sede del Partito Radicale per esprimere la nostra coesione a questa battaglia titanica. Il PLE c’è per questa battaglia” così il presidente del Partito Liberale Europeo Francesco Patamia a margine dell’incontro con il Partito Radicale per il referendum sulla riforma della Giustizia.
Durata: 00_16
Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev – agenziavista.it
19 GIU 2021
NNNN ********

Referendum Giustizia, Turco (Partito Radicale): “Grazie a PLE per adesione. Battaglia storica” https://www.youtube.com/embed/fTdermB1aZg
(Agenzia Vista) Roma, 19 giugno 2021
“Ringrazio il Partito Liberale Europeo che ha aderito al comitato promotore per il referendum sulla Giustizia. Battaglia che si intreccia con la storia dei cittadini di questo Paese. Giustizia che speso fa danni a singolo cittadino e a imprese del Paese” così il segretario del Partito Radicale Maurizio Turco a margine dell’incontro con il PLE per il referendum sulla riforma della Giustizia.
Durata: 01_12
Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev – agenziavista.it
19 GIU 2021
NNNN ********

Referendum giustizia, Montecchi (Segretario PLE): “Noi ci siamo per giustizia giusta ed efficiente” https://www.youtube.com/embed/HiQHhu8pTTA
(Agenzia Vista) Roma, 19 giugno 2021
“Un grazie al Partito Radicale, noi del Partito Liberale Europeo ci siamo per un referendum che porti a una giustizia giusta, efficiente e vicina a i cittadini” così il segretario nazionale del Partito Liberale Europeo Marco Montecchi a margine dell’incontro con il Partito Radicale per il referendum sulla riforma della Giustizia.
Durata: 00_18
Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev – agenziavista.it
19 GIU 2021
NNNN ********